ReCheck_logo

Un software che evita errori e fa risparmiare tempo e risorse. ReCheck estrae i dati dai tuoi documenti PDF ma anche da file XML e documenti cartacei (riconoscimento OCR/ICR). Può essere un singolo file o una cartella con migliaia di documenti, il software individua e controlla tutti gli elementi che ti interessano. In più, i dati dei documenti PDF possono essere importati automaticamente nel gestionale/ERP oppure usati per fare analisi statistiche.

 

ReCheck: estrae e controlla i dati che ti servono

 

Il software estrae solo i dati che ti servono. Controlla il tipo di dato (Data/Numero/Testo) ed elabora anche informazioni aggregate, come somme e moltiplicazioni. Puoi anche decidere di usare regole più complesse per riconoscere elementi che sui PDF sono in posizioni variabili. Una volta estratti, gli elementi possono essere “normalizzati” per soddisfare ogni necessità aziendale. Un esempio? Il software può confrontare i dati delle fatture passive che ricevi con i listini ufficiali del fornitore o con gli ordini, dati già salvati nelle sue tabelle relazionali. Inoltre, si può automatizzare la creazione della prima nota contabile: l’operatore deve solo verificare i dati e validare la registrazione contabile sul gestionale. Le possibili applicazioni sono tantissime.

 

ReCheck estrae i dati dai PDF. Al posto tuo.

 

ReCheck si presenta come una soluzione che aiuta gli utenti a fare operazioni lunghe e complesse in modo semplice e veloce. Grazie alla sua versatilità, si adatta a ogni documento. Nel caso di documenti PDF strutturati (vettoriali), individua ed estrae i dati contabili – date, importi, protocolli, intestatari e totali. Per i documenti acquisiti via scanner, la tecnologia OCR integrata converte in testo le immagini ottenute con le scansioni e rende disponibili anche questi dati. Il software fa tutto in automatico e tu puoi alimentare il tuo gestionale in modo molto più veloce. ReCheck semplifica tutto il processo: non servono più controlli a campione, si verificano tutte le informazioni.

 

Bollette, fatture, moduli: ReCheck analizza tutto

 

Dovete controllare le bollette energetiche che vi arrivano in azienda? Velocizzare la contabilizzazione delle fatture dei fornitori rispetto al data entry nel gestionale? Volete suddividere automaticamente i costi telefonici dei costri commerciali da un PDF di 400 pagine? Dovete verificare che i moduli siano compilati bene? ReCheck vi fa fare tutte queste operazioni. Si configurano i modelli dei documenti e le elaborazioni da fare, poi ci pensa il software a controllare 200 PDF al minuto. Alla fine, dati e risultati si possono esportare (formato CSV/Excel e XML) per soddisfare ogni esigenza.

ll software può essere installato sui vostri PC e, una volta configurato, siete voi a decidere come usarlo. In totale autonomia. Non servono particolari competenze informatiche, è stato progettato per essere un sistema specializzato e facile da usare.

Se pensate di avere già la soluzione, leggete qui sotto

  • «Ci pensano il gestionale o il sistema di billing a fare i controlli»

    Se siete un'azienda Utility, sapete che il software di billing non può verificare la fase compresa tra l’uscita dei propri dati e la stampa/invio del PDF. Se siete un'azienda di produzione o di servizi, sapete che le piattaforme ERP non possono controllare che l'inserimento manuale dei dati sia senza errori umani. ReCheck è uno strumento specifico con un ruolo specifico: converte i dati di ogni documento in pdf e, grazie a un ampio numero di controlli personalizzabili, verifica che le informazioni contenute siano coerenti, al posto giusto e che i dati siano corretti. Si integra nei vostri processi, non li sostituisce.

  • «Controlliamo a campione i pdf quando arrivano e prima di inviarli»

    Non può essere un controllo totale e omogeneo su tutti i documenti, per quanto bravi siano gli operatori. In più, prevede un dispendio rilevante di tempo e di costi legati all’impiego del personale. ReCheck aiuta gli operatori a controllare ogni file dall'inizio alla fine e a estrarre i dati automaticamente per importarli nel gestionale, automaticamente. Il lavoro di ore si riduce a pochi minuti, senza possibilità di errore umano.

  • «Esportiamo i dati in Excel e facciamo lì controlli incrociati»

    ReCheck è nato proprio per analizzare i documenti in pdf in modo più semplice rispetto all'esportazione in Excel. I fogli di calcolo prevedono regole complesse per effettuare questo tipo di controlli e molto dipende dalla bravura dell’operatore. ReCheck invece, una volta configurato, fa tutte le verifiche in automatico, agli utenti serve solo una formazione minima. ReCheck permette comunque di esportare i dati e i risultati dei controlli in formato CSV/Excel e XML, per salvarli automaticamente nel gestionale/ERP o per fare analisi statistiche sui dati da presentare al CdA.

Vuoi saperne di più?

Vuoi vedere ReCheck?